Conti Deposito

Siete alla ricerca del miglior conto deposito? Volete far fruttare al meglio i vostri risparmi pur senza eccessive preoccupazioni? Siete nel posto giusto, benvenuti su Investire24.it, il portale dedicato a chi vuole investire al meglio i propri soldi.

Vediamo subito insieme quali sono i conti di deposito che offrono i migliori interessi, le migliori condizioni e le spese più basse, con lo scopo unico di far rendere il più possibile il nostro risparmio.

Il comparatore dei migliori conti deposito

Se sapete già qual è il prodotto che può interessarvi, se un conto deposito vincolato o no, se siete già indirizzati verso una precisa durata o se volete semplicemente spulciare all’interno delle migliori offerte delle banche italiane per i conti deposito, potrai consultare in assoluta libertà lo strumento che ti mettiamo a disposizione qui sotto.

Compara i diversi conti e scegli quello che fa per te. Occhio però, perché non sono le percentuali a indicare la convenienza di un conto deposito. Se volete saperne di più, continuate a leggere.

Tempi duri per i conti deposito: ecco quanto rendono

Sono tempi particolarmente duri per i conti deposito, uno strumento che pur in passato ha offerto ai risparmiatori belle soddisfazioni.

La congiuntura economica è parecchio strana: gli interessi praticati dalle banche centrali sono bassissimi e di conseguenza si sono anche abbassati i rendimenti, con gli interessi che vengono offerti dai conti deposito che sono molto poco interessanti negli ultimi tempi.

È una buona ragione per abbandonare in toto questa forma di investimento? Non necessariamente, dato che anche gli altri strumenti di risparmio sicuro stanno offrendo rendimenti alti.

Il conto deposito rimane una delle opzioni più semplici tra quelle disponibili al piccolo e medio risparmiatore, e l’abbassamento dei rendimenti deve essere semplicemente considerato come una condizione generale del mercato contro la quale possiamo fare poco o nulla, anche volendo eventualmente rivolgerci ad altri tipi di investimento.

Conto deposito: vincolato o no?

Altra questione è quella del vincolo del conto deposito.

Come avremo modo di vedere insieme, sono disponibili sul mercato forme di conto deposito dell’uno e dell’altro tipo, e la scelta deve essere effettuata semplicemente in relazione alle nostre necessità specifiche.

Prima di scegliere un conto deposito vincolato o non vincolato sarà necessario tenere conto di diversi fattori:

  • gli interessi corrisposti dai conti vincolati sono più alti, sempre
  • si può comunque, nel grosso dei casi, smobilizzare la somma semplicemente pagando una penale, che potrà rendere l’investimento non più conveniente, ma che al tempo stesso rende anche il deposito vincolato relativamente liquido
  • il conto non vincolato permette una gestione però sicuramente più immediata e il denaro sarà sempre lì, pronto ad essere ritirato, senza penali e senza attese

Nel caso in cui la somma che state per andare a depositare sia qualcosa che certamente non vi servirà, converrà sicuramente scegliere l’opzione vincolata.

In caso contrario, il deposito non vincolato potrebbe avere i suoi benefici.

Il conto deposito è garantito fino a 100.000 euro

Vale la pena ricordare inoltre che, al contrario delle forme di investimento simili per livello di tutela del capitale, il conto deposito è garantito fino a 100.000 euro dal Fondo Interbancario di Garanzia.

Questo vuol dire che fino al tetto sopra indicato, un ente terzo si preoccuperà, nel caso di fallimento dell’istituto, di rimborsarvi la somma attraverso canali preferenziali.

Fino a 100.000 euro dunque, l’investimento in conto deposito può essere ritenuto sicuro al 100%.

Quali banche offrono conti deposito in Italia?

Il conto deposito è diventato un prodotto particolarmente popolare e praticamente ogni tipo di istituto offre una variante, più o meno aderente al modello base, di questo prodotto.

Scegliere la migliore banca che fa al caso nostro deve tenere conto di diversi fattori, non sempre di immediata comprensione:

  • interesse: è sempre il valore che più attrae la nostra attenzione, anche se non sempre è quella fondamentale per la nostra scelta; non dobbiamo infatti fermarci all’interesse per scegliere il miglior conto deposito; le altre variabili sono altrettanto importanti;
  • flessibilità del vincolo: nel caso in cui avessimo pensato di optare per un conto deposito vincolato, si dovrà tenere conto anche della flessibilità del vincolo stesso. Sarà infatti il caso di valutare non solo quelle che sono le modalità di uscita dal vincolo (si paga una penale? In quanti giorni la somma viene restituita?); esistono differenze importanti tra i diversi conti, che dovrebbero essere tutte considerate prima di scegliere il conto che fa per noi;
  • commissioni, spese, bolli: molte banche offrono un tasso lordo molto interessante, che poi però si trasforma in un interesse netto molto meno appetibile. Bisogna fare i compiti a casa e controllare quali siano le spese di gestione, nonché la presenza o meno di imposta di bollo, che è sempre dovuta, ma che in alcuni casi viene coperta dalla banca;
  • facilità di sottoscrizione: a poco serve un conto deposito in una banca che non permette di aprirli online e che magari ha la filiale più vicina a 100km da casa nostra; altrettanto a poco serve un conto che ci viene concesso solo acquistando in abbinamento un altro prodotto finanziario (tipicamente, incredibile a dirsi, un prestito al consumo); controlliamo bene le condizioni e non facciamoci abbindolare da conti all’apparenza molto convenienti, che poi però ci chiedono adempimenti assurdi per guadagnare sul serio.

Sembra complicato? Ti aiutiamo noi

Scegliere un conto deposito non è sempre facile e a qualcuno potrebbe sembrare decisamente tropo lavoro per portare a casa un po’ di interessi.

Niente paura però, perché abbiamo preparato degli speciali per ognuno dei conti che sono offerti in Italia, andando a spulciare per voi tra condizioni e contratti chilometrici.

Tutte le informazioni che vi servono, in una sola pagina facile da capire e da consultare. Che aspettate? Trovate tutto il materiale informativo di cui avete bisogno proprio qui sotto.

Conto Esagon: Opinioni sul Conto Deposito di Credito Fondiario

Il conto Esagon è un conto deposito classico offerto dal gruppo bancario da Credito Fondiario. Come avremo però modo di vedere durante la trattazione di oggi, Esagon offre delle condizioni particolari, grazie alle quali si riescono ad ottenere tassi di interesse particolarmente interessanti. Cos’è conto Esagon? Come funziona nello specifico? Quali sono i vantaggi e…

Conto Deposito Santander: Interessi in Promozione all’1,8%, Leggi la Recensione

Stai cercando informazioni sul conto deposito Santander? I conti deposito, nonostante le vicissitudini dei tassi di interessi in Europa, possono ancora essere una modalità interessante per investire capitali, o comunque per risparmiare senza troppi grattacapi. Oggi ti presento il conto in banca di Santander Consumer Bank, un’offerta che per certi versi può essere sicuramente interessante (1,8%…

Conto Facto Banca Farmafactoring: Opinioni e Interessi del Conto Deposito

Torniamo a parlare di conti corrente e servizi bancari e lo facciamo con Conto Facto, il prodotto bancario offerto da Banca Farmafactoring: opinioni, recensioni interessi… Oggi ci focalizziamo su questo. Parliamo di un conto deposito dalle funzionalità piuttosto standard, che offre dei tassi di interesse e delle modalità di vincolo che potrebbero però interessare anche…

Conto Deposito BNL: Opinioni e Interessi 2017

Oggi ti parlo di conti deposito BNL, ovvero i prodotti che uno dei marchi del gruppo BNP Paribas offre ai clienti che vogliono guadagnare interessi semplicemente depositando somme sul loro conto. Che tipo di prodotti offre per il risparmio BNL? Quali sono le alternative ai conti deposito? Conviene scegliere questo istituto per depositare i propri risparmi oppure…

Conto Deposito Unicredit: Opinioni e Interessi 2017 – Guida Completa

Se stai cercando informazioni sul conto deposito Unicredit sei  arrivato nel posto giusto. Questo istituto è uno dei gruppi bancari più importanti e popolari d’Italia, nonché uno di quelli che vanta maggiore capillarità nella distribuzione sul territorio. Un grande gruppo sia per possibilità che per capitalizzazione, che oggi analizzeremo in relazione alle possibilità offerte in tema…

Conto Deposito Intesa San Paolo: Come Vincolare i Risparmi?

Banca Intesa San Paolo è uno dei gruppi più attivi nel settore dei prodotti bancari consumer, quelli che per capirci sono ritagliati anche sulle necessità di investimento, operatività e risparmio del privato cittadino. Oggi ti parlo di conto deposito Banca Intesa San Paolo, alla ricerca dello strumento perfetto, o magari di un buon surrogato, per chi…

Banca IBL Conto Deposito: Opinioni e Interessi 2017

Cerchi informazioni su IBL conto deposito? Oggi ti voglio parlare proprio di conti deposito di banca IBL, una delle offerte più interessanti tra quelle che sono disponibili in Italia nonché una delle più complete. Conviene investire su questo conto per i propri risparmi? Gli interessi sono adeguati? Oppure sarebbe meglio cercare altri conti per far…