Conto Deposito Deutsche Bank: Opinioni e Interessi 2019

Se stai valutando di appoggiarti a uno strumento di risparmio e hai preso in considerazione il conto deposito Deutsche Bank, qui troverai le risposte che cerchi.

Deutsche Bank è un gruppo bancario tedesco che però opera, anche se non capillarmente sul tutto il suolo nazionale, anche in Italia.

Oggi ne parlerò però non in toni generali, cercando di individuare i canoni secondo i quali opera la banca, ma piuttosto per analizzare le opportunità attraverso i conti deposito Deutsche Bank.

Ci sono vantaggi nel ricorrere a questo tipo specifico di soluzione? Il gruppo tedesco è affidabile? Quanto si guadagna? Quali sono gli interessi corrisposti? Si deve necessariamente vincolare la somma?

Risponderò per te a queste e ad altre domande nel corso della mia guida completa, una guida pensata per chi è alla ricerca del miglior conto deposito e vuole portarsi a casa i più alti interessi senza preoccupazioni e senza alcun tipo di fatica.

Ecco le Offerte Migliori sui Conti Deposito

Apertura Online,
Rendimenti fino al 6%
Apri Ora il Conto!
Interessi dell'1,80% per 6 mesi + buono Amazon da 100€ Apri Ora il Conto!
Interessi fino all'8% con il Social Trading Apri Ora il Conto Demo!

Deutsche Bank è sicura?

Prima di parlare dei dettagli del conto deposito di Deutsche Bank, sarà bene fare un breve excursus sull’istituto stesso e sulle sue condizioni di salute. Possiamo dormire sonni tranquilli quando depositiamo i nostri risparmi da in questa banca? Oppure ci sono motivi di preoccupazione?

L’istituto di cui stiamo parlando è un gruppo tedesco molto solido nonché uno dei principali attori dell’economia su scala mondiale. Il sistema bancario tedesco è almeno per il momento particolarmente in salute e non ci sono preoccupazioni di sorta che riguardano uno dei suoi gruppi leader, Deutsche Bank appunto.

Il gruppo inoltre partecipa al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, il che vuol dire che ogni somma versata, anche nei conti deposito, è garantita fino a 100.000 euro.

Non ci sono motivi di preoccupazione dunque per chi volesse scegliere questa particolare banca per il proprio conto deposito. A fare la differenza saranno le condizioni offerte, che andrò ad analizzare tra pochissimo.

Deutsche Bank conto deposito: non esistono più  non offre più

Deutsche Bank non offre più purtroppo dei conti deposito ed è uno dei pochissimi istituti ad operare in Italia senza avere questa categoria di prodotto.

Esisteva, e forse saprai, un conto Deutsche Bank Easy, che però non è più attivo dalla fine del 2015 e che con ogni probabilità mancherà ancora per tutto il 2019.

Nei prospetti informativi della banca online, campeggia ormai da più di qualche mese la scritta “Stiamo aggiornando le condizioni di Conto Deposito.”, senza che si sappia in realtà cosa ne è stato di Easy, cosa ne è e cosa né sarà.

Tutto lascia pensare, almeno per il momento, che la banca non abbia grosso interesse a raccogliere capitali presso il pubblico, soprattutto in una congiuntura in cui i rendimenti sugli investimenti sicuri sono particolarmente bassi.

Chi vuole un conto deposito dovrà dunque rivolgersi da qualche altra parte.

Non è morto solo Deutsche Bank Easy: spariti da un po’ anche i certificati di deposito

In realtà, il repulisti della banca tedesca nei confronti dei risparmi vincolati sembra essere stato radicale. Sono spariti dall’offerta di Deutsche Bank anche i certificati di deposito, che pur nel passato avevano regalato diverse soddisfazioni ai risparmiatori.

Si vendevano fino al termine del 2015, in tagli da 2.500 euro (in scaglioni dunque leggermente più modulari della media di mercato), e offrivano lo 0,25% di rendimento nominale su base annua, che per i vincoli a 36 mesi poteva raggiungere anche l’1%)

L’impressione è, anche in questo caso, di non aver perso poi molto.

Conto deposito: bisogna rivolgersi altrove

Non ci sono alternative. Dato che la banca tedesca non offre più il suo conto deposito Easy, chi fosse alla ricerca di un prodotto di questo genere non potrà che rivolgersi altrove. Potrete consultare allo scopo tutte le nostre guide a riguardo, guide che vi guideranno per mano attraverso tutto quello che c’è da sapere sui migliori conti deposito.

Non è assolutamente il caso, inoltre, di mettersi con il broncio per non avere più a disposizione i conti deposito di Deutsche Bank: l’offerta è stata forse una delle peggiori tra quelle che circolavano in Italia e vincolare comunque le somme per interessi così irrisori sarebbe stato controproducente.

Il mercato dei conti deposito, nonostante la particolarissima congiuntura economica, con tassi di interesse estremamente bassi a livello di sistema, offre comunque molto di meglio rispetto a quando essa offriva fino ad un paio di anni fa.

Staremo a vedere se l’offerta del gruppo, quella che ormai è in preparazione da più di sei mesi, sarà in grado di competere con un mercato dei conti deposito che si è fatto, come ben sapranno i nostri lettori, particolarmente agguerrito.

Per il momento per gli affezionati di Deutsche Bank non resta che aspettare, per chi è aperto ad altre prospettive di guadagno altrettanto sicure, basterà seguire una delle nostre guide per cominciare ad orientarsi verso il conto deposito migliore per le sue esigenze.

Si possono aprire conti deposito in Germania ma…

Se tu fossi particolarmente ossessionato dalla possibilità di avere un conto deposito con Deutsche, potresti trasferire il tuo conto in Germania e operare da lì.

Gli interessi però offerti in questo preciso momento per i depositi sono di, udite udite, 0,01% lorda su base annuale. Praticamente zero, una somma così irrisoria da non valere la pena neanche di pensarci.

Mettiamoci l’anima in pace e pensiamo a quelle che sono le, molte, alternative valide per risparmiare e anche guadagnare qualcosa con gli interessi.

Vuoi Depositare i Tuoi Risparmi?

Banner 300x250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *