Conto Deposito Santander: Interessi in Promozione all’1,7%, Leggi la Recensione

Stai cercando informazioni sul conto deposito Santander? I conti deposito, nonostante le vicissitudini dei tassi di interessi in Europa, possono ancora essere una modalità interessante per investire capitali, o comunque per risparmiare senza troppi grattacapi.

Oggi ti presento il conto in banca di Santander Consumer Bank, un’offerta che per certi versi può essere sicuramente interessante (1,7% sui depositi vincolati) e della quale avrò modo di parlare nel corso della guida che stai leggendo.

Quali sono le condizioni offerte da Santander per i suoi conti deposito? Quali sono i vantaggi? Conviene rispetto agli altri conti deposito che abbiamo a disposizione nel nostro paese come risparmiatori?

Vediamolo insieme.

Ecco le Offerte Migliori sui Conti Deposito

Apertura Online,
Rendimenti fino al 6%
Apri Ora il Conto!
Interessi dell'1,80% per 6 mesi + buono Amazon da 100€ Apri Ora il Conto!
Interessi fino all'8% con il Social Trading Apri Ora il Conto Demo!

Il problema dei conti deposito: interessi bassi

Il primo problema che deve essere affrontato quando parliamo di conti deposito, di qualunque tipo essi siano, è che in area Euro stiamo vivendo un periodo con tassi incredibilmente bassi su tutti i mercati e che questo si riflette, purtroppo, anche sui conti deposito.

I rendimenti sono ridotti al minimo e siamo lontanissimi dai tempi in cui si riuscivano a portare a casa guadagni anche importanti semplicemente depositando somme vincolate presso una banca.

Il problema non è relativo soltanto a Santander, ma piuttosto diffuso nel mercato, dato che nessuno ovviamente potrebbe permettersi di pagare interessi molto più alti di quelli offerti dalle banche centrali con il solo scopo di attingere denaro dal pubblico.

I conti deposito offerti da Santander Consumer Bank

Santander è una banca che offre diversi conti deposito, pensati per venire incontro alle necessita di diversi tipi di clientela. C’è chi può avere bisogno di avere un deposito libero (pur rinunciando ad almeno una parte degli interessi) e dunque è alla ricerca di una soluzione senza vincoli e c’è chi invece punta agli interessi più alti.

Come avremo modo di vedere tra pochissimo, è possibile avere sia l’una che l’altra tipologia di conto presso Santander Bank.

Il Conto Vincolato IoSCELGO

Il primo prodotto che presento a marchio Santander è il conto vincolato IoSCELGO, che è stato pensato per chi è alla ricerca di interessi più alti, rinunciando alla libertà di andare a prelevare la somma quando si preferisce, potendone rientrare in possesso soltanto alla scadenza del vincolo.

I tassi offerti sono in relazione al vincolo scelto, partendo da un massimo di 1,70% su base annua per chi vincola la somma per un minimo di 36 mesi.

Il tasso di interesse è interessante ed è uno dei più alti del mercato, anche se è comunque lordo e che vanno sottratte sia le tasse sia i costi di gestione.

Il conto IoSCELGO di Santander vincolato permette inoltre di rientrare in possesso dei capitali investiti in poco tempo senza pagare penali.

Con conto di Santander non è possibile inoltre investire nel tempo: il versamento da vincolare deve essere effettuato all’inizio del rapporto e, nel caso si volesse aumentare la somma, si dovrà aprire un altro conto e vincolare la somma per lo stsso periodo.

Il periodo massimo di vincolo è di 36 mesi, cosa che può essere un limite per chi è alla ricerca di interessi ancora più alti e che altre banche possono talvolta offrire nel caso di vincoli particolarmente lunghi, come nel caso di vincoli a 3 o 5 anni.

Il Conto Deposito di Santander è la soluzione migliore per chi vuole investire senza rischiare nulla ed avere interessi accettabili: la giusta combinazione tra sicurezza e redditività che i risparmiatori sono soliti cercare. Per esempio, vincolando 50.000 euro è possibile guadagnare 1998 euro netti per la soluzione vincolata in 36 mesi.

Apri il Conto Deposito Santander Adesso

Il Conto Libero IoPOSSO

Santander Consumer Bank accompagna al suo prodotto vincolato anche un conto deposito libero, che vuol dire che le somme depositate potranno maturare interessi anche senza la necessità di rendere la somma “non fruibile” per un certo periodo.

Il conto deposito libero IoPOSSO è uno dei più interessanti nell’attuale mercato: nonostante infatti l’assenza di vincolo, offre lo 0,75% di interessi lordi su base annua, molto più alti della media di interessi che vengono offerti per conti analoghi.

Il conto deposito libero di Santander inoltre permette di avere alcune funzionalità che sono in genere più tipiche dei conti corrente che di quelli di deposito:

  • si può visualizzare il saldo online;
  • si può avere in ogni momento una lista movimenti;
  • si può accedere alle informazioni relative agli interessi maturati;
  • offre accesso a diversi Piani di Accumulo;
  • permette di disporre bonifici sia in entrata che in uscita.

Un conto dunque ibrido, che offre qualcuna delle funzionalità tipiche dei conti deposito.

Il vincolo è inesistente e le somme sono sempre e comunque disponibili per il risparmiatore, che può muoverle in assoluta libertà.

Apri Subito il Conto sul Sito Ufficiale

Le modalità di operazione sul conto libero Santander

Santander non è una banca molto presente sul nostro territorio, ma questo non deve essere necessariamente un male. Sì, perché la banca mette a disposizione la possibilità di:

  • operare tramite telefono, con un operatore e seguendo i più avanzati sistemi di autenticazione vocale;
  • via internet, tramite il sito web dell’azienda, un sito web che risponde ai più alti canoni di sicurezza e permette una operatività assolutamente completa.

Niente di strano, niente di super avanzato, ma tutto quello di cui avremo bisogno per andare ad operare sui nostri conti deposito, che siano liberi o vincolati.

Il conto Santander è sicuro?

Entrambi i conti di Santander sono coperti dal Fondo di Garanzia Interbancaria e dunque è coperto per le somme fino a 100.000 depositate. Questo vuol dire che anche nel difficile da immaginare fallimento di Santander, i tuoi depositi saranno rimborsati da enti terzi fino alla somma sopracitata.

Non ci sono dunque problemi, almeno per i piccoli e medi risparmiatori, a livello di sicurezza.

Anche per quanto riguarda le condizioni del gruppo, vale la pena ricordare che Santander è uno dei gruppi più strutturati d’Europa. La banca vanta 160 anni di storia e ben 122 milioni di clienti in tutto il Mondo.

Conviene aprire il conto deposito di Santander? Quale scegliere?

Il conto di Santander può convenire soprattutto nella soluzione senza vincoli, che è davvero il fiore all’occhiello del gruppo bancario spagnolo. Il conto vincolato, sebbene offra comunque interessi rilevanti, non ha forse quella marcia in più rispetto alle altre offerte presenti nel nostro Paese.

Entrambi sono prodotti decisamente interessanti per chi vuole investire senza rischiare nulla e proteggere il proprio capitale dall’inflazione.

Apri il Conto Deposito Santander Adesso

Investire24.it continuerà ad osservare il mercato, segnalando immediatamente tutte le novità. Buoni investimenti!

Vuoi Depositare i Tuoi Risparmi?

Banner 300x250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *