Banca Ifis, Opinioni su Rendimax: Recensione del Conto Deposito. Conviene?

Scegliere il conto online, soprattutto se di tipo deposito, non è facile. Oggi ti parlo di Banca Ifis, piccolo gruppo genoano che offre soluzioni molto interessanti per i piccoli e medi risparmiatori e che su internet è riuscito a guadagnarsi, soprattutto negli ultimi mesi, un’ottima reputazione nelle opinioni e nei commenti postati su blog e forum grazie al conto deposito Rendimax.

Terrò in considerazione la sicurezza e le garanzie offerte dal gruppo IFIS, quali sono i vantaggi dei loro conti correnti e dei conti deposito e se siano effettivamente migliori degli altri che ho avuto modo di recensire sulle pagine del sito che stai leggendo.

Banca Ifis potrebbe essere un’alternativa davvero interessante, al di fuori dei circuiti dei soliti gruppi, vediamo cosa ha da offrire.

Ecco le Offerte Migliori sui Conti Deposito

Apertura Online,
Rendimenti fino al 6%
Apri Ora il Conto!
Siti per investire scelti da noi Scopri di Più!
Interessi fino all'8% con il Social Trading Apri Ora il Conto Demo!

La premessa: l’economia non gira, scarsa retribuzione per i risparmi

In un’economia dove chi ha i soldi se li tiene in tasca, la Banca Centrale Europea non può che provare a stimolare la circolazione del denaro.

Per farlo ha tendenzialmente due strumenti:

  • da un lato aumentare la quantità di denaro in circolazione, tramite operazioni di Quantitative Easing, ovvero acquistando titoli di stato contro cash;
  • dall’altro lato abbassare al minimo indispensabile i tassi di interesse, così da rendere il deposito duro e puro particolarmente sconveniente per i risparmiatori.

Bisogna dunque tenere conto di questi due fattori anche mentre si analizza l’offerta di Banca IFIS, che offre tassi che solo fino a qualche anno fa avremmo ritenuto non solo poco convenienti, ma forse offensivi.

Si opera purtroppo però, soprattutto per i conti deposito semplici, in regimi piuttosto ristretti. Gli interessi sono bassi su tutte le piazze e questo non può che ripercuotersi anche sull’offerta di Banca Ifis.

Conto deposito Rendimax: opinioni

 

Banca Ifis partecipa al Fondo Interbancario di Tutela Depositi e dunque tutte le somme depositate sono garantite dal fondo fino a 100.000.

Si tratta di una banca sicura?

Nonostante il periodo piuttosto turbolento per le banche d’investimento e le banche commerciali, soprattutto quelle esposte come IFIS principalmente per credito per casa e credito di consumo.

Tuttavia l’istituto genovese non ha mai riportato sofferenze eccessive ed è, a oggi, uno dei più sicuri del panorama bancario europeo.

La solidità del gruppo è dimostrata anche dalle partecipazioni straniere: è molto forte in Polonia, dove detiene il monopolio de facto del credito e del factoring che ruota intorno all’indotto FIAT.

Rendimax: Conto Deposito di Banca Ifis ad alto rendimento

Rendimax è l’offerta di Banca Ifis ad alto rendimento, che nel 2016 si è triplicata ed offre tre diverse soluzioni per tipologie di risparmio differente.
Abbiamo infatti:

  • Rendimax Libero: garantisce interessi allo 0,25% annuo, che vengono fatti maturare su basa giornaliera e vengono accreditati di trimestre in trimestre. Certo, l’interesse non è tra i più alti sul mercato, ma è comunque buono per un conto le cui somme possono essere svincolate immediatamente senza alcun tipo di penale;
  • Rendimax Like: o come la definiscono quelli di Banca IFIS, la soluzione social per il conto deposito. Si tratta di una soluzione nata per il web e sul web e garantisce un tasso decisamente più alto al risparmiatore, ovvero l’0,75%. In questo caso però lo svincolo funziona in modo assolutamente interessante: si può richiedere infatti la somma e questa verrà “prenotata”, per essere ottenuta indietro entro 33 giorni dalla richiesta. Durante questa attesa gli interessi continuano a correre, opzione particolarmente interessante per il risparmiatore. Questo conto non ha vincoli prestabiliti e continua ad operare fino a quando non si ritireranno tutte le somme depositate. Per entrare in questo circuito è necessario versare almeno 1000 euro;
  • Rendimax Vincolato: il più “standard” tra i conti offerti da Ifis. Si tratta di un conto che offre da un lato la soluzione più redditizia per chi sta depositando al fine di ottenere buoni ritorni. Dall’altro si tratta di forse l’unico conto Ifis che è in linea, per modalità di funzionamento, con quelli tradizionali offerti dalle banche. I rendimenti offerti da Rendimax Vincolato sono molto interessanti, anche se quasi esclusivamente su somme vincolate per lunghi periodi. Ad esempio abbiamo:

0,30% sulle somme vincolate a 2 mesi
0,60 se si vincola per 3 mesi;
0,70% quando si vincola a 6 mesi
0,75% per chi vincola a 9 mesi
0,95% per chi vincola ad un anno
1,10% per chi vincola a 18 mesi
1,20% per chi vincola a due anni

Rendimax conviene rispetto ad altri conti?

Banca Ifis può essere conveniente per due tipologie di risparmiatore. In primis per chi, operando con la prima e la seconda delle opzioni che abbiamo elencato poco sopra, vuole guadagnare qualcosa in interessi pur non vincolando in modo rigido le proprie somme.

La terza opzione offre invece delle somme interessanti soprattutto a chi può permettersi il lusso di vincolare le somme sul lungo periodo. Un ritorno sul deposito superiore (o anche vicino!) al 2% su conti denominati in euro è qualcosa di molto difficile da strappare, soprattutto in questo preciso momento storico dell’economia.

Occhio ai vincoli troppo lunghi

Si può essere sicuramente tentati di vincolare somme per lunghissimi periodi, soprattutto se non ci servono. Questo però non deve essere valutato esclusivamente in virtù delle necessità che potremmo avere, ma anche delle opportunità di investimento che potrebbero presentarsi di qui a breve.

Siamo in un periodo di grandi incertezze sulle piazze, e questo potrebbe voler dire perdere occasioni che si sono materializzate di fronte ai nostri occhi solo perché abbiamo immobilizzato somme importanti per un misero 2,00% lordo.

I costi dei conti Banca Ifis

Le banche hanno capito che i balzelli di gestione, anche quando sono di piccola entità, possono creare disturbi e fastidi nella clientela. Per questo motivo anche Banca Ifis offre conti senza costi di apertura e che non richiedono alcun osto di gestione. Il conto può essere aperto online e si ottiene in concomitanza anche una carta di pagamento, che potrai utilizzare presso tutti i POS.

L’imposta di bollo è a carico dalla banca, quindi dai rendimenti lordi che ho elencato poco sopra dobbiamo semplicemente eliminare il 26% che dovrà essere applicato sugli interessi maturati, in qualità di imposta sul rendimento.

Tutto sommato dunque Banca Ifis si allinea con quelle che sono le procedure ormai in vigore presso ogni banca, banche che pur di ottenere la gestione dei tuoi risparmi e dei tuoi depositi sono ben felici di non farti pagare costi di apertura e costi di gestione.

Conviene aprire un conto deposito Rendimax da Banca Ifis?

Forse sì, forse no. Come ho detto in apertura, stiamo vivendo un periodo molto particolare per i depositi e il risparmio. Se teniamo conto del fatto che si ottengono rendimenti decenti soltanto con vincoli a lungo periodo, riusciamo a farci un’idea piuttosto precisa della trappola in cui potremmo infilarci.

Bloccare somme per periodi troppo lunghi potrebbe farci perdere delle interessantissime opportunità di guadagno, soprattutto alla luce di quanto potrebbe accadere sulle piazze nei prossimi mesi.

La situazione dovrebbe rimanere invariata almeno fino al prossimo Marzo, ovvero tra un anno, quando almeno nelle intenzioni della BCE le operazioni di quantitative easing dovrebbero essere completamente rientrate, con nuovi scenari che verranno aperti dalle piazze.

Essere risparmiatori oggi, inutile a dirlo, è piuttosto difficile. La risposta di Banca Ifis potrebbe essere proprio nei suoi conti “mini”, pensati per chi non vuole vincolare le somme ma comunque portare a casa qualcosa, un qualcosa che però, calcolatrice alla mano, vuol dire 75€ (lordi) su ogni 10.000€ depositati in banca.

Non un granché, ma in periodo di vacche magre non è con Banca Ifis che possiamo prendercela.

Scopri i Migliori Siti per Investire Online

Deposito minimo 159€

Bonus:

Compra Azioni senza Commissioni, Social Trading,
Migliore Piattaforma Tecnologia, Conto DEMO, Licenza CySec, FCA

10/10 Iscriviti Gratis Ora!

Deposito minimo 250€

Bonus:

Commissioni più basse, Corso Trading Gratis,
Conto DEMO Gratis, Licenza CySec, FCA ed autorizzazione Consob

9/10 Iscriviti Ora a FXTB!

Deposito minimo 10€ - Investi a partire da 1€

Bonus: 

Conto Demo Gratuito, Licenza Cysec, App gratuita velocissima

8.5/10 Iscriviti Ora a iqOption!

1 commento

  1. Dopo l’abbassamento dei tassi allo 0,25% e l’imposta di bollo a carico del cliente dal 1° gennaio 2018 il conto Rendimax non è più concorrenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.