Come Investire 2.000 Euro: Soluzioni e Consigli per Far Fruttare i Tuoi Soldi

Come investire 2.000 euro? La somma potrebbe sembrare, almeno per chi non si occupa di investimenti e finanza, di poco conto, mentre invece apre a diverse possibilità di scelta. Due mila euro rappresentano una cifra davvero interessante che può permetterci di toglierci molte soddisfazioni se conosciamo il settore specifico dove investire. Sicuramente possono darci una mano a creare quella che è la base per costruirci sia una nostra indipendenza finanziaria futura ma al tempo stesso può essere sfruttata per creare entrate extra che ci permettono di toglierci degli sfizi ogni mese.

Quali sono gli strumenti che hanno rendimenti più interessanti? Quali sono quelli invece che tutelano meglio il nostro patrimonio? Come si possono investire 2000 euro in maniera assolutamente profittevole?

Vediamolo insieme, in una rassegna dei migliori investimenti a più alta redditività e sicuri. Seguimi in questa classifica.

Social Trading sui mercati azionari

Online esistono siti che ti consentono di investire in azioni in modo semi-automatico e con sforzo da parte tua limitato. Ad esempio eToro è la a piattaforma che ha inventato il Social Trading: una modalità di investimento davvero unica nel suo genere che ha saputo trovare spazio sia nelle strategie dei trader professionisti sia nei principianti alle prime armi.

É la piattaforma più visitata la mondo ed ha saputo, negli anni, farsi apprezzare per la sua semplicità e trasparenza. Grazie ad eToro puoi investire in totale autonomia il tuo patrimonio e controllare costantemente l’andamento dei tuoi investimenti accedendo direttamente dall’app dedicata.

Inoltre, eToro ha una funzione interessantissima per investire chiamata Social Trading che ti consente di copiare le strategie dei migliori investitori al mondo scegliendo tra quelli che hanno i migliori rendimenti. Su eToro, infatti, esiste un’apposita bacheca, quella dei popular investor, sulla quale puoi trovare pubblicata la strategia di investimento che gli permette di ottenere determinati rendimenti.

Se vuoi utilizzare questa strategia per massimizzare i tuoi profitti, ti basterà imitare (cioè letteralmente copiare) la strategia dei migliori trader selezionandoli in base alle performance dei loro rendimenti che ottengono alla luce dello storico degli ultimi mesi e anni che condividono gratuitamente.

Se è la prima volta che ne senti parlare e sei interessato ad approfondire il tema per lanciarti sui dai mercati finanziari, dai uno sguardo alla home page ufficiale ed apri un conto DEMO per provare gratuitamente la piattaforma.

Mentre, se vuoi iscriverti ed aprire un conto reale dovrai:

  • Accedere al sito ufficiale cliccando qui;
  • Depositare 159€ per attivare il conto che potrai usare per investire;
  • Scegliere il profilo e la strategia da seguire e copiarla.

>> Iscriviti Ora a eToro Gratis! <<

Crea un Micro Business di successo

Se vuoi investire 2000€ l’operazione vincente per te è sicuramente avviare un micro business: con poco impegno, può farti aumentare notevolmente le entrate.

Da poco ho letto la vicenda di Lacey Bennett, una mamma statunitense che, dopo essere rimasta disoccupata, ha cercato di reinventarsi vendendo online di prodotti acquistati a sconto sui siti di aste, oppure nei supermercati della sua zona.

La donna si è avvalsa di meccanismo davvero interessante che si può imitare anche qui: basta approfittare delle offerte di catene di grandi magazzini oppure appoggiarsi a siti di aste, investendo come ha fatto lei una piccola parte del proprio capitale per comprare articoli a prezzi scontati e rivenderli su Amazon ed eBay.

Lacey, nello specifico, ha cominciato a tenere d’occhio con costanza alcuni prodotti in vendita, selezionandone alcuni che venivano svenduti online o nella grande distribuzione: per esempio lei ha iniziato dai passeggini. A questo punto ha valutato se sui vari negozi online ci fosse qualcuno disposto a pagare di più di quanto lei avesse speso per comprare i prodotti stessi.

Come si può fare lo stesso in Italia? Il modo più semplice è quello partecipare alle aste online su appositi siti, tra cui spicca Bidoo, con l’obiettivo di vincere i migliori prodotti ai prezzi più interessanti. Qui troverai articoli che hanno una forte richiesta sul mercato come TV, smartphone, tablet, piccoli e grandi elettrodomestici e persino scooter ed automobili.

Il passaggio successivo è quello di rivenderli sia online che offline, maggiorandone il prezzo e guadagnando sulla differenza. Il guadagno è veramente molto interessante perché ad esempio puoi aggiudicarti una smart TV a 20 euro e rivenderla a 500-600 euro.

La procedura prevede tre step:

  • Ricercare delle occasioni migliori;
  • Acquistare a prezzi convenienti;
  • Rivendere a prezzo maggiorato.

Un portale che può tornarti utile in questo lavoro è Bidoopuoi iscriverti gratuitamente qui ricevendo 10€ di bonus di benvenuto.

Questo sito è veramente utile per iniziare e per pensare ad una strategia come quella appena vista, poiché gli oggetti, anche di valore elevato (tv, tablet, cellulari ma anche scooter e così via) vengono venduti a prezzi stracciati all’asta: si parte da zero e si rilancia di solo 0,01€.

Puoi provare a partecipare alle aste cercando un mercato di nicchia in cui specializzarti e, quindi, puoi rivendere ciò che compri in offerta sui questi siti.

Con un investimento bassissimo e un po’ di buona volontà puoi creare il tuo spazio e garantirti un po’ di entrate in più che di questi tempi non guastano mai.

>> Iscriviti a Bidoo sul Sito Ufficiale <<

Investire 2.000 euro negli immobili con il crowdfunding

Investire in immobili vuol dire investire in un settore che ha una buona redditività e solidità nel tempo. Grazie alle piattaforme di crowdfunding oggi è possibile fare investimenti immobiliari in tutta Italia e nel mondo comodamente da casa avendo a disposizione una connessione ad internet ed un PC. Questa nuova modalità di investimento è considerata una vera rivoluzione nel settore ed è molto apprezzata da chi sceglie di investire nell’immobiliare.

Investi online negli immobili più REDDITIZI a partire da 50€

Re-Lender è la soluzione ideale se stai cercando un modo per investire i tuoi soldi nell'immobiliare grazie al crowdfunding.

Si tratta di un'azienda innovativa che finanzia solo ed esclusivamente progetti ad altissima redditività prediligendo zone ed edifici da riqualificare. L'investimento minimo iniziale è di soli 50€ e si può investire in tre tipologie di macro-progetti: RE-URBAN, RE-BUILD e RE-CONVERT.

Inoltre, i progetti finanziabili non sono solo di tipo immobiliare ma anche digitale, industriale ed ecologica, insomma una piattaforma molto completa ed affidabile grazie alla quale puoi investire del capitale ed ottenere degli interessi.

Infatti, Re-Lender è tecnicamente una piattaforma di lending crowdfunding ovvero una piattaforma che ti retrocede degli interessi sull'investimento con cadenza mensile piuttosto che renderti proprietario di quote dell'immobile che non è detto che renderanno nel tempo.

Tutti i progetti approvati e finanziabili sono stati scelti da Re-Lender per essere altamente redditizi e devono rispettare una serie di parametri molto rigidi prima di essere finanziabili.

Iscriversi a Re-Lender è semplicissimo e bastano pochi minuti, basta:

>> Iscriviti Ora ed Investi su Re-Lender! <<

Investire 2.000 euro in un conto deposito

Si può sicuramente pensare di investire 2.000 euro con un conto deposito, una forma di risparmio tutelata e garantita fino ai 100.000 euro e che dunque è garantita e tutelata anche per il nostro investimento.

I conti deposito non richiedono alcun tipo di competenza finanziaria, così come non richiedono alcun tipo di conoscenza del mondo degli investimenti. Basterà depositare la propria somma, possibilmente vincolarla e cominciare ad incassare, a scadenze regolari, interessi.

Prima di investire in conti deposito ricordati che:

  • i conti deposito vincolati offrono rendimenti più alti: questo vuol dire che scegliere di vincolare la propria somma fino alla scadenza del contratto, alla ricerca di interessi superiori, e avendo però contezza del fatto che non si potrà ritirare la somma, almeno fino a scadenza, se non pagando penali alte;
  • svincolare le somme ha un costo: nel caso in cui avessi bisogno delle somme depositate in anticipo, dovrà pagare una penale, che in genere coincide con gli interessi percepiti.

Il problema dei conti deposito, in questa fase, è legato al rendimento. Nella migliore delle ipotesi, infatti, i conti in promozione pagano appena l’1,5% annuo e con 2 mila euro si rischia di ricevere interessi davvero di modesta entità.

Investi nei trend emergenti del momento

Se ancora non hai deciso come investire 2.000 euro e ti stai chiedendo quali possono essere le nuove opportunità da cogliere da qui ad un futuro nemmeno troppo lontano allora devi sapere che esistono dei trend che sono sicuramente da sfruttare che ti permettono di guadagnare sia nel breve che nel lungo periodo. Ci sono attività che hanno un’elevata redditività con un consumo di tempo limitato e che possono aiutarti a far crescere i tuoi investimenti da qui a qualche mese o anno.

A tale scopo voglio consigliarti di leggere le nostre tre guide sempre aggiornate per investire nei trend del momento in maniera sicura e profittevole. Due mila euro è una cifra che sicuramente potrà fruttarti bei soldi se investita nel modo giusto e siamo sicuri che qui troverai l’idea che fa per te.

I titoli di stato? Possono essere una buona base

I titoli di stato stanno attraversando una fase particolarmente complicata della loro vita, da un lato perché gli stati si sono fatti sempre meno affidabili (pensiamo ad Argentina, Grecia, Porto Rico, Venezuela e a tanti altri che non saranno in grado di pagare i loro debiti), e dall’altro, complici gli interessi particolarmente bassi in tutto il mondo, offrono rendimenti tutto fuorché allettanti.

Facendo però una scelta oculata possiamo sicuramente pensare di investire i nostri 2.000 euro anche in titoli di stato.

Per scegliere quelli che più fanno al caso tuo, ricordati di controllare:

  • il rating: è un indice sintetico che parla dell’affidabilità dell’emittente, ovvero dello Stato al quale abbiamo prestato il denaro;
  • l’interesse: è quanto guadagnerai dai titolo di stato; tendenzialmente più è alto, più è rischioso il titolo che stiamo acquistando;
  • la durata: puoi vendere i titoli di stato prima della scadenza, anche se scegliere quelli a lungo termine ti permette di portare a casa interessi sicuramente più corposi;
  • lo stato emittente: anche se il rating ci può indicare sinteticamente l’affidabilità dello stato che ha emesso i titoli, indagare sulle finanze dello stesso è sicuramente un’ottima idea; non fidarti soltanto delle agenzie, conduci, nelle tue possibilità, delle ricerche.

Investi Affidandoti alle migliori piattaforme online

La scelta della piattaforma con qui mettere in atto una strategia di trading per investire online è fondamentale. Sfruttarle al massimo e poter massimizzare il rendimento è sicuramente il desiderio di tutti. Tuttavia, pochi sanno che alla base di una buona strategia non ci sono solo gli strumenti che si sceglie di negoziare ma la vera differenza la fa anche la piattaforma che deve essere sempre al passo con quelle che sono le esigenze dei clienti che vogliono investire.

Se vuoi investire 2.000 euro nel trading ti consiglio di farlo scegliendo tra le migliori piattaforme online esistenti e sfruttare tutti gli strumenti che mettono a disposizione. Nella classifica che aggiorniamo con cadenza mensile selezioniamo solo i broker seri ed affidabili che offrono anche un servizio clienti dedicato 24/7. Qui di seguito trovi la tabella aggiornata:

Deposito minimo 159€

Bonus:

Compra Azioni senza Commissioni, Social Trading,
Migliore Piattaforma Tecnologia, Conto DEMO, Licenza CySec, FCA

10/10 Iscriviti Gratis Ora!

Deposito minimo 250€

Bonus:

Commissioni più basse, Corso Trading Gratis,
Conto DEMO Gratis, Licenza CySec, FCA ed autorizzazione Consob

9/10 Iscriviti Ora a FXTB!

Deposito minimo 10€ - Investi a partire da 1€

Bonus: 

Conto Demo Gratuito, Licenza Cysec, App gratuita velocissima

8.5/10 Iscriviti Ora a iqOption!

L’alternativa dei fondi: ormai disponibili anche per piccolissimi capitali

I fondi comuni di investimento sono una delle forme di risparmio più comuni dei nostri giorni. Sono gestiti, sono relativamente facili da capire e offrono, spesso, dei rendimenti interessanti.

Il mondo dei fondi è uno dei più variegati e all’interno delle offerte dei singoli promotori e delle singole banche troviamo un po’ di tutto. Ho parlato dei fondi diffusamente sul mio sito e potrai sicuramente trovare sulle pagine della nostra testata gli approfondimenti di cui hai bisogno per scegliere il miglior fondo per le tue esigenze.

I fattori fondamentali per scegliere un fondo sono i seguenti:

  • tipologia di fondo: ovvero se si tratta di fondo azionario, obbligazionario, immobiliare o di altro tipo; la composizione del portafoglio può modificare in modo sostanziale l’andamento del nostro investimento;
  • rating: anche ai fondi è accompagnato un rating che è indice sintetico del rischio insito nell’investimento; più è alto il rating più ci si devono aspettare rendimenti bassi e più è alto il rischio;
  • commissioni: possono essere molto alte e possono rendere questa forma di investimento meno vantaggiosa rispetto all’impegno diretto acquistando titoli; meglio controllare prima e nel caso scegliere un ETF, ovvero fondi a gestione passiva che hanno come particolarità quella di seguire un certo indice e di avere commissioni ridotte davvero all’osso. Ti consiglio la mia guida sugli investimenti in ETF per approfondire.

Investire nel Forex con 2.000 euro – alto rendimento e alto rischio

Anche il Forex può essere un mercato adeguato per chi vuole investire 2.000 euro, anche se l’ho collocato in fondo alla mia guida proprio in quanto mercato speculativo puro e ad alto rischio.

Non bisognerebbe fidarsi di quanto si legge su internet, ovvero di persone pronte a giurare di essere diventate milionarie investendo poche centinaia di euro nel Forex.

Il mercato potrebbe sicuramente aprirci le porte della ricchezza e dell’indipendenza finanziaria, anche se farlo in poche settimane e senza esperienza è qualcosa di fantascientifico.

Investire 2.000 euro in opzioni binarie – tanti rischi, ma possibilità di raddoppiare in 60 secondi

Le opzioni binarie sono diventate uno degli strumenti di investimento più pubblicizzati del momento. Il funzionamento è facile da capire e gli investitori, soprattutto se alle prime armi, vengono attirati con la promessa di facili guadagni e con la possibilità di raddoppiare il proprio capitale in 60 secondi.

Le opzioni binarie hanno un funzionamento che, purtroppo, ricorda più da vicino il gioco d’azzardo che un investimento oculato e dovrebbero essere tenute in considerazione esclusivamente da chi è disposto a rischiare tutto e a perderlo nel giro di 1 minuto.

Le opzioni binarie sono una roulette in grado di raddoppiare o triplicare capitali, oppure distruggerli nel giro di pochi secondi.

Prima di avvicinarsi a questa forma di investimento sui generis, sicuramente meglio considerare anche le altre opzioni, e tenere conto del fatto che i rischi che si corrono sono davvero altissimi, forse i più alti di tutto l’universo finanziario e speculativo.

Per ulteriori approfondimenti, consiglio la lettura della sezione dedicata ai migliori consigli per investire del mio portale. In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *