Conto BancaDinamica: Opinioni su Conto Corrente e Conto Deposito – Recensione

NB. BancaDinAmica non esiste più. Lasciamo la recensione del suo conto corrente e deposito per semplice informazione. 

BancaDinamica è la banca online che appartiene al gruppo che fa capo alla Cassa di Risparmio di San Miniato, gruppo di dimensioni relativamente piccole, ma che è stato in grado di ritagliarsi all’interno dell’offerta in Italia di conti correnti, conti deposito e operatività online uno spazio molto importante, con una nicchia di clienti che continua a preferire i servizi offerti da questo gruppo.

BancaDinamica è il conto che fa per noi? Che tipo di operatività online ci offre? Quali sono gli eventuali vantaggi? E gli svantaggi? Vediamolo insieme, in una guida che passerà in rassegna tutti i conti offerti da Banca Dinamica.

Ci occuperemo anche della sicurezza della banca e di quanto di accessorio si deve sapere sul gruppo, per avere la certezza matematica o quasi che sia davvero il conto migliore per noi.

Voltiamo pagina insieme.

Ecco le Offerte Migliori sui Conti Deposito

Apertura Online,
Rendimenti fino al 6%
Apri Ora il Conto!
Siti per investire scelti da noi Scopri di Più!
Interessi fino all'8% con il Social Trading Apri Ora il Conto Demo!

Il conto corrente di BancaDinamica

Il primo prodotto che dobbiamo presentare ai nostri lettori è sicuramente il conto corrente di Banca Dinamica. Siamo di fronte ad un conto che in realtà integra tre diversi conti in uno, andando ad offrire al contempo:

  • le operazioni tipiche di un conto corrente
  • la possibilità di guadagnare sulle cifre depositate, come nei conti deposito
  • la possibilità di fare compravendita titoli, come per i conti deposito titoli

Una funzionalità triplice che permette a chi era alla ricerca di un prodotto completo di gestire online operazioni che, forse, si era più abituati a vedere con questa integrazione soltanto per i conti ibridi online e offline.

Banca Dinamica continua inoltre ad offrire per i suoi nuovi clienti, ovvero per chi dovesse sottoscrivere un’offerta di conto corrente senza essere già stato cliente della banca, un interesse sui depositi liberi dell’1% per i primi tre mesi, somma sicuramente interessante se dovessimo tenere conto del fatto che le somme saranno completamente libere da vincoli.

Il conto prevede per il periodo successivo ai primi tre mesi, un interesse dello 0,50% lordo su base annua, con l’opzione ViviLibero, che offre la possibilità di portare a casa interessi (seppur minimi, vale sicuramente la pena di ricordarlo), senza problemi di sorta.

I costi e le operazioni possibili con il Conto Corrente di BancaDinamica 

Con il conto corrente di BancaDinamica è possibile avere a disposizione:

  • una carta bancomat da utilizzare presso tutti gli sportelli che aderiscono al circuito, a costo zero e senza canone aggiuntivo;
  • operazioni con zero spese se fatte online e di numero illimitato;
  • niente imposta di bollo, che viene pagata dalla banca;
  • nessun canone mensile;

Un conto dunque che si presenta come molto economico, anche se paragonato alle altre offerte online, con il guadagno della banca che consiste nel farci depositare somme e offrirle operatività.

Chi è alla ricerca di un conto effettivamente gratuito, potrà trovare in BancaDinamica sicuramente un buon appoggio.

Il conto deposito di BancaDinamica

BancaDinamica, come abbiamo detto in apertura, offre anche un conto di deposito, che permette di guadagnare interessi vincolando o non vincolando le somme.

Il conto Deposito di Banca Dinamica offre:

  • 1,50% lordo su base annua per chi vincola il denaro a tre mesi;
  • 1,60% lordo su base annua per chi invece vincola il denaro a sei mesi;
  • 1,80% lordo su base annua per chi sceglie il vincolo ad un anno;

Non è possibile vincolare la somma più a lungo, anche se si possono rinnovare, volta per volta, i vincoli che si erano scelti.

Agli interessi lordi va sottratta inoltre l’imposta sui redditi da capitale, che ammonta nel momento in cui vi scriviamo al 26% degli interessi ricevuti.

Per chi non volesse invece vincolare le somme, sarà possibile andare a scegliere l’opzione ViviLibero, che permette di avere somme operative e non vincolate, pur sempre però percependo degli interessi, anche se soltanto dello 0,50%.

Alternative ai conti deposito

Come abbiamo detto in diversi articoli su questo portale, i tempi per chi vuole depositare liquidità in banca non sono particolarmente felici se consideriamo l’incidenza del Quantitative Easing varato ormai da tempo dalla BCE che sta mantenendo i tassi molto bassi.

Nel frattempo sono sorte soluzioni ibride molto interessanti che si pongono sul mercato come alternativa ai tradizionali conti di deposito. Tra queste segnaliamo MoneyFarm, startup italiana partecipata da Allianz e molto attiva soprattutto sul web.

L’azienda offre ai risparmiatori la possibilità di investire online scegliendo il proprio livello di rischio, che può essere anche basso come per chi investe in conti deposito, e di valutare serenamente la cifra da vincolare che può essere anche non particolarmente elevata. In più, per i clienti, è attivo un servizio di assistenza personalizzata che guida passo passo nella pianificazione del proprio portafoglio.

Per approfondire, potete iscrivervi gratuitamente e ricevere maggiori informazioni visitando il sito web ufficiale.

Come si apre il conto da BancaDinamica?

Il conto da Banca Dinamica si può aprire o utilizzando l’opzione TRASLOCA, oppure partendo da zero. Nel primo caso la banca si preoccupa di eseguire tutte le procedure e seguire tutta la burocrazia per chiudere il vostro vecchio conto e trasferire sia il denaro sia gli eventuali adempimenti nel vostro nuovo conto.

È un’opzione particolarmente interessante per chi vuole chiudere eventuali conti precedenti e muovere tutto da BancaDinamica.

In caso contrario si potrà aprire il conto BancaDinamica raggiungendo il sito internet dell’azienda, fornendo una foto di un documento di identità, nonché un codice fiscale che sia valido.

Una volta effettuate le operazioni, si riceverà a casa un contratto, che sarà da compilare in ogni sua parte, per poi essere rispedito alla banca. Una volta firmato il contratto si riceverà a casa il Welcome Kit, all’interno del quale troverete tutto quello di cui avete bisogno per operare con il vostro nuovo conto in banca.

BancaDinamica è un servizio sicuro?

Così come tutti i conti e le banche che vi presentiamo sul nostro sito, BancaDinamica aderisce al Fondo Interbancario di Garanzia, il che vuol dire che i vostri conti, che si tratti di conto corrente o deposito, sono garantiti fino a 100.000 euro, anche nel caso in cui la banca dovesse, per assurdo, fallire.

Chi deve depositare somme inferiori a questa cifra potrà dormire sonni tranquilli, tenendo anche conto del fatto che il gruppo di San Miniato è piuttosto solido e non lascia intravedere, almeno per il momento, problemi particolari.

C’è la possibilità di avere anche un mutuo

BancaDinamica è una struttura che, pur operando online, permette di accedere a prodotti complessi come i mutui. Questa volta però non si passerà dal sito internet, ma sarà preferibile contattare il gruppo al numero verde 800 53 53 53.

Risponderà un operatore incaricato che si occuperà di indicarvi presso quale istituto recarvi per le fasi preliminari del mutuo.

Tra le caratteristiche del mutuo troviamo:

  • spese di istruttoria allo 0,50% della somma erogata, senza che possano mai superare i 1.000 euro;
  • tasso fisso e variabile con spread massimo dello 0,95%

Bisogna inoltre ricordare che il mutuo di BancaDinamica è un mutuo che viene erogato soltanto a chi abbia già un conto presso il medesimo istituto. Se siete alla ricerca di un mutuo e magari è tempo di cambiare conto corrente* e/o conto deposito**, questo istituto bancario potrebbe davvero fare al caso vostro.

Si chiude qui la nostra rassegna su BancaDinamica, gruppo bancario di sicuro interesse, soprattutto per chi è alla ricerca di un conto corrente a costo zero, che permetta comunque di svolgere le principali operazioni.

2 commenti

  1. Bancadinamica apparentemente costa 0€, ma in realtà ha commissioni su tutto. Ad esempio: rata mutuo, commissione 1€ a rata! Telepass, commissione 1€ a fattura (mensile anche questa); carta di credito, 2€ a fattura (ogni mese) al superamento dei 70€ mensili di movimento. Già solo con queste tre voci il costo annuale del conto corrente passa da 0€ a 48€! Alla faccia della trasparenza e del costo 0!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.