Conto MyUnipol: Opinioni su Conto Corrente e Conto Deposito – Recensione 2019

Cos’è il conto MyUnipol Banca? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa offerta del gruppo italiano bancario italiano? Cosa si trova all’interno dell’offerta del gruppo?

Vediamo insieme quali sono gli eventuali vantaggi e gli svantaggi di questa offerta, quali sono le convenienze e quali potrebbero essere i conti che fanno al caso nostro. Pronti? Scopriremo tutto quello che c’è da sapere su MyUnipol Banca e i suoi conti.

Ecco le Offerte Migliori sui Conti Deposito

Apertura Online,
Rendimenti fino al 6%
Apri Ora il Conto!
Siti per investire scelti da noi Scopri di Più!
Interessi fino all'8% con il Social Trading Apri Ora il Conto Demo!

Conto Corrente MyUnipol Banca

Il primo dei prodotti che analizzeremo è il conto corrente MyUnipol Banca. Parliamo di un prodotto relativamente standard, che offre un nucleo di servizi che sono presenti in ogni conto offerto alla clientela italiana oggi dalle banche più popolari.

Nonostante non ci sia nei fatti nessun servizio al di fuori degli standard, ci sono comunque dei punti piuttosto interessanti che possono portarci a scegliere questo conto rispetto ad altri prodotti di questo tipo offerti dalle altre banche:

  • non sono previste spese per l’apertura del conto, che è completamente gratuito alla sottoscrizione;
  • non sono presenti canoni annuali;
  • le operazioni che potremo svolgere verranno compiute attraverso il portale online e le App collegate e sono anche in questo caso gratis, se compiute online
  • si possono richiedere ed ottenere sia una carta prepagata MasterCard, senza che siano presenti costi aggiuntivi di alcun tipo, sia una carta Bancomat V Pay;
  • non sono presenti costi ricorrenti per l’utilizzo della piattaforma internet;
  • anche i bonifici verso tutti i paesi che appartengono al circuito SEPA sono completamente gratuiti; Bisognerà inoltre, nel caso in cui stessimo considerando questo specifico conto in banca come il nostro prossimo potenziale, tenere conto del fatto che la carta V PAY è una carta che permette di accedere al circuito Bancomat, FastPay e PagoBancomat. Con la carta in questione potremo prelevare denaro contante da ogni ATM d’Italia (e anche all’estero), nonché pagare con ogni tipo di POS nel nostro Paese e in tutta l’Europa.

Per quanto riguarda invece la carta Mastercard che viene offerta ai clienti, vale la pena di ricordare il fatto che è valida per tutti i POS e gli ATM che riconoscono il circuito Mastercard (praticamente tutti, in Europa, Stati Uniti e Asia) e che può essere utilizzata anche per i pagamenti online.

La carta inoltre offre la tecnologia MasterCard SecureCode, che permette di bloccare qualunque tipo di operazione online e offline, nel caso in cui non fossero state autorizzate.

My Unipol bannking per pagare online: l’internet banking

In aggiunta all’interno dei pacchetti MyUnipol è anche presente il servizio MyBank, ovvero un servizio che permette su moltissimi siti internet di pagare non con le carte, ma facendo direttamente un bonifico.

Il sistema è ancora relativamente poco diffuso, almeno rispetto alle carte, ma sta prendendo comunque piede abbastanza rapidamente in Italia e può essere considerato senza problemi un sistema sicuro per i propri pagamenti online, senza che sia necessario inserire il proprio numero della carta. Un vantaggio non da poco, a patto ovviamente che il sistema prenda davvero piede.

La possibilità di usare il conto tramite App

L’App ricorre agli standard più avanzati di sicurezza per permettere un utilizzo sicuro per il cliente, senza che vi sia la possibilità di compromettere facilmente il sistema.

Inoltre, MyUnipol ricorre alla tecnologia BluCode, una tecnologia con chiave OTP: utilizzandola si riceveranno codici generati al momento e validi per 30 secondi, nonché sempre diversi.

Avere una password che cambia praticamente ad ogni accesso può essere un ottimo modo per tenere lontani i malintenzionati e ci spinge verso pratiche di sicurezza più avanzate.

MyBank per pagare online

In aggiunta all’interno dei pacchetti MyUnipol è anche presente il servizio MyBank, ovvero un servizio che permette su moltissimi siti internet di pagare non con le carte, ma facendo direttamente un bonifico.

Il sistema è ancora relativamente poco diffuso, almeno rispetto alle carte, ma sta prendendo comunque piede abbastanza rapidamente in Italia e può essere considerato senza problemi un sistema sicuro per i propri pagamenti online, senza che sia necessario inserire il proprio numero della carta.

Un vantaggio non da poco, a patto ovviamente che il sistema prenda davvero piede.

Il conto per il  pagamento automatico

Allo stesso tempo è anche possibile, per chi dovesse scegliere il servizio MyUnipol, usufruire dei pagamenti dei bollettini postali e delle utenze anche direttamente su Internet.

Un servizio che ci permette di dimenticarci della ricevitoria e della banca e che permette al tempo stesso di avere una gestione centrale e intelligente delle proprie spese.

Il deposito titoli di Banca Unipol

MyUnipol completa la sua offerta per quanto riguarda il conto corrente offrendo alla sua clientela la possibilità di aprire anche un deposito titoli.

Il deposito titoli MyUnipol permette di operare da smartphone e da computer sui principali mercati azionari e obbligazionari, nonché su mercati dei fondi regolamentati.

Chi ha bisogno di operatività sui mercati finanziari di questo tipo, farebbe sicuramente bene a tenere in considerazione, tra le diverse offerte di MyUnipol anche questa, che completa un quadro di per sé già particolarmente edificante, dati anche i costi estremamente ristretti.

MyUnipol: Conto Deposito Unipol Banca

MyUnipol Banca affianca alla possibilità di avere il deposito titoli e il conto corrente, anche la possibilità di utilizzare un conto deposito, al quale è stato dato il nome di Save Up.

Si tratta di un conto deposito dall’accesso gratuito, che non richiede particolari costi di gestione, e che offre a tutti i clienti di MyUnipol un interesse lordo dell’1,50% su base annuo.

Un interesse che potrà sembrare poco interessante, ma che dobbiamo comunque mettere in correlazione con quelli che sono gli interessi di mercato in questo preciso momento storico: molto bassi, soprattutto per gli strumenti sicuri come i conti deposito o le obbligazioni tripla A.

Il problema degli interessi bassi non è dunque una questione di cui si può fare colpa a Unipol, che interessa comunque delle remunerazioni più che in linea con quelle offerte dalle altre banche.

La banca offre per chi volesse vincolare le proprie somme i seguenti tassi:

  • 1,00% lordo per i vincoli fino ad un anno
  • 1,25% lordo per i vincoli fino a 2 anni
  • 1,50% lordo per chi vincola fino a 3 anni

Interessi che sicuramente non saranno strabilianti, ma che devono essere considerati non solo in relazione alla particolare congiuntura economica, ma anche in relazione al fatto che Unipol ci permette di integrare in corsa il conto, il che vuol dire che il nostro piano di deposito può essere spalmato anche su più mesi.

Per chi volesse porre fine al piano di deposito anzitempo, ovvero prima della scadenza naturale, sarà possibile farlo con un preavviso di 30 giorni, e senza alcuna penale se non la rinuncia agli interessi dell’ultimo trimestre.

Anche il conto deposito, così come quello corrente, è coperto fino a 100.000 dal Fondo Interbancario di Garanzia, che rimborserà, nel caso in cui la banca non sia in grado di farlo, le somme depositate.

A chi conviene conto MyUnipol?

Come ripetiamo spesso sulle nostre pagine, scegliere il conto giusto è spesso una questione di propensioni e di necessità personali, necessità personali e propensioni che rendono perfetto per uno un conto, e per un altro un altro conto.

Davanti a MyUnipol però dovremmo forse un po’ correggere il tiro, perché il prodotto è effettivamente in grado di accontentare tutti, fatta eccezione forse per chi è alla ricerca di conti e funzionalità davvero particolari.

Nella scelta del vostro prossimo conto in banca, MyUnipol dovrebbe sicuramente far parte del novero possibile di scelte: i costi sono bassi, i prodotti variegati e c’è anche la possibilità di avere un conto titoli e un conto deposito sempre da gestire online.

A chi non conviene conto MyUnipol?

Conto MyUnipol non è assolutamente conveniente invece per chi ha bisogno di operatività offline, ovvero per chi ha piacere o necessità di andare in banca per le proprie operazioni. In questo caso infatti il conto si fa particolarmente caro e non più conveniente.

Chi opera allo sportello dovrebbe guardare altrove, magari tra i conti di Unipol alternativi, oppure tra quelli offerti da altre banche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.