Come Investire 500 Euro: 3 Idee per Guadagnare Investendo

Non tutti i risparmiatori riescono ad accantonare grandi cifre, a causa delle spese che stringono in una morsa le proprie entrate mensili: mutuo, prestito, spese dentistiche, riparazione dell’auto… Per questo non è così inusuale trovare persone che vogliono sapere come investire 500 euro in maniera redditizia.

Può sembrare una cifra piccola, eppure potrebbe essere frutto di mesi di lavoro e risparmi, oppure potrebbe essere la mancanza di voglia di rischiare grossi capitali a portarci a investire una somma con pochi zeri.

A questo punto possiamo fare un’altra distinzione, tra investitori che vogliono investire 500 euro al mese (quindi 6000 euro all’anno), oppure quelli che voglio investire 500 euro una tantum.

Vediamo subito di individuare le modalità di investimento che possono far fruttare i nostri soldi, individuando le risposte adatte ad entrambe le tipologie.


1. Investire nell’immobiliare con il crowdfunding


Il crowdfunding immobiliare offre l’opportunità di poter investire in progetti, sia in Italia che all’estero, che hanno ottimi potenziali senza per forza di cose essere proprietario dell’immobile. Questo tipo di investimento si realizza attraverso piattaforme specializzate che hanno lo scopo di farsi da garante tra la domanda e l’offerta.

Re-Lender è la soluzione ideale se stai cercando un modo per investire i tuoi soldi nell'immobiliare grazie al crowdfunding.

Si tratta di un'azienda innovativa che finanzia solo ed esclusivamente progetti ad altissima redditività prediligendo zone ed edifici da riqualificare. L'investimento minimo iniziale è di soli 50€ e si può investire in tre tipologie di macro-progetti: RE-URBAN, RE-BUILD e RE-CONVERT.

Inoltre, i progetti finanziabili non sono solo di tipo immobiliare ma anche digitale, industriale ed ecologica, insomma una piattaforma molto completa ed affidabile grazie alla quale puoi investire del capitale ed ottenere degli interessi. 

Infatti, Re-Lender è tecnicamente una piattaforma di lending crowdfunding ovvero una piattaforma che ti retrocede degli interessi sull'investimento con cadenza mensile piuttosto che renderti proprietario di quote dell'immobile che non è detto che renderanno nel tempo.

Tutti i progetti approvati e finanziabili sono stati scelti da Re-Lender per essere altamente redditizi e devono rispettare una serie di parametri molto rigidi prima di essere finanziabili. 

Iscriversi a Re-Lender è semplicissimo e bastano pochi minuti, basta: 

>> Iscriviti Ora ed Investi su Re-Lender! <<


2. Investi in un Micro Business ad Alto Potenziale


Ti piacerebbe avviare un’attività commerciale con investimento bassissimo ed un alto potenziale? Se vuoi fare una cosa di questo tipo ti conviene lavorare di fantasia perché è l’unica arma che può permetterti di avere risultati straordinari.

Qualche settimana fa ho letto la storia di Lacey Bennett, una mamma americana che, dopo aver perso il suo lavoro presso un’impresa di pulizie ha deciso di reinventare la sua vita lavorativa mettendosi in gioco come venditrice online, concentrandosi su prodotti acquistati sui siti di aste e nei grandi magazzini a prezzi imbattibili.

Lacey ha ideato ed attuato un processo vincente che si può copiare con pochi accorgimenti in Italia: la donna ha sfruttato le offerte dei grandi magazzini per comprare prodotti in offerta da vendere poi a prezzo più alto anche del 30% su e-Bay e Amazon.

Il lavoro di Lacey si svolge con il controllo quotidiano dei prezzi e l’acquisto strategico dei prodotti migliori da vendere poi su Amazon.

Come puoi fare la stessa cosa in Italia?

Secondo me servono alcuni accorgimenti ma è fattibile anche da noi. Il modo più facile è partecipare alle aste online su siti come Bidoo, che sono pensati apposta per cacciatori di offerte: qui, infatti, puoi cercare di aggiudicarti i migliori prodotti ai migliori prezzi.

Il passaggio successivo, dopo l’attività di ricerca, prevede la rivendita sui siti di annunci e sugli shop come Amazon, ovviamente maggiorandone il prezzo.

La procedura prevede tre passaggi:

  • Ricercare le migliori occasioni;
  • Acquistare a prezzi convenienti;
  • Rivendere a prezzo maggiore.

Un portale che può tornarti utile in questo lavoro è Bidoopuoi iscriverti gratis qui ricevendo 10€ di bonus di benvenuto. Se hai pochi capitali e vuoi inventarti un modo per guadagnare, questo mi sembra un buon inizio.


3. Investire 500€ con il social trading


Non so se hai mai sentito parlare del social trading. Si tratta di uno strumento simile ad un social network, come può essere Facebook, dove però si parla di soldi ed investimenti.

Quella più utilizzata è eToro, dove interagiscono trader professionisti ed investitori. Qual è il vantaggio di approcciarsi a questa piattaforma? Fondamentalmente, mentre nel mercato del forex tradizionale bisogna studiare a fondo e con costanza per vedere i risultati, con eToro il processo risulta semplificato. Infatti non operi da solo, ma ti ispiri ad altri esperti, approfittando del lato social della piattaforma.

Aprendo un conto eToro, hai infatti la possibilità di selezionare i migliori trader, noti come i Popular Investor, scegliendo sulla base del guadagno medio degli ultimi 2 anni del trader. I parametri principali sono il guadagno medio e il grado di rischio.

Una volta che hai scelto chi seguire, devi anche elaborare e studiare la strategia. Ma come raggiungere buoni risultati? Eccotelo spiegato:

  • Apri un conto su eToro;
  • Scegli i tuoi riferimenti da cui analizzare la strategia;
  • Decidi il budget da investire.

eToro è una piattaforma win-win: i top trader raggiungono obiettivi ottimali e tu anche!

>> Apri un Conto eToro Adesso <<

Conclusioni

In questa guida abbiamo affrontato come investire somme anche piccole, come 500 euro: abbiamo esaminato soluzioni che variano a seconda del grado di rischio e delle tue disponibilità.

Ci sono moltissime offerte online per investimenti che, di fronte a quelli che sono capitali anche minimi, promettono ricchezze rapide e ingenti.

Per approfondire, leggi anche:

Buon proseguimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *