Pioneer Evoluzione Reddito Unicredit: Andamento e Previsioni 2017

Pioner Evoluzione Reddito: che cos’è? È un buon fondo per investire? Oppure si tratta di uno dei tanti strumenti che, a fronte di rischi tipicamente più elevati di quelli che riguardano obbligazioni e strumenti più sicuri, non riesce comunque ad offrirci rendimenti interessanti?

Oggi parlerò di un fondo che è tra i più popolari di Italia, gestito da UniCredit e che presenta un profilo piuttosto tipico in relazione ai fondi offerti in Italia.

In questo articolo ci concentriamo su questo prodotto vediamo insieme quello che c’è da sapere a riguardo

Che cos’è Pioneer Unicredit Reddito?

Fondo Reddito Pioneer Unicredit è un fondo comune di investimento, emesso e gestito in Italia tramite la SGR UniCredit e che permette al risparmiatore di investire su un fondo bilanciato, dal portafoglio relativamente prudente e che è composto in larghissima parte, come potremo vedere più avanti, da azioni.

Il fondo è molto conosciuto anche per la forti campagne di promozione di cui è stato oggetto per tramite del suo gestore e rappresenta oggi uno dei fondi più importanti quotati sul mercato italiano.

Che tipo di fondo è Pioneer Reddito Unicredit?

Il fondo di cui sto parlando in questo articolo è un fondo che possiamo definire come:

  • bilanciato: contiene all’interno del suo portafoglio una quantità di azioni piuttosto ridotta, sempre o quasi al di sotto del 14%;
  • prudente: la scelta di obbligazioni è in genere verso prodotti dell’Europa Occidentale, a bassa resa ma anche con la solidità di stati che, per quanto possano avere conti sgangherati, hanno altissima probabilità di restituire il debito;
  • globale: non si investe su un solo mercato, ma all’interno di Pioneer Reddito Unicredit troviamo azioni e obbligazioni provenienti da quattro angoli del globo, in una politica di gestione che punta, a rischio per quanto possibile costante, a massimizzare i profitti.

Come è ripartito il portafoglio di Pioneer Reddito Unicredit?

Il portafoglio di Pioneer Reddito Unicredit è ripartito, nel momento in cui ti scrivo (ma la ripartizione di composizione è relativamente costante), nel seguente modo:

  • azioni: intorno al 13,00% del capitale;
  • obbligazioni: intorno al 70-75% del capitale;
  • liquidità: intorno al 9-10%;
  • altri strumenti: in misura minima, intorno al massimo al 5% del capitale.

Per quanto riguarda invece i settori nei quali il fondo investe, abbiamo:

  • al primo posto i prodotti finanziari puri, che coprono il 24-25% del monte di investimenti del fondo;
  • al secondo posto i beni industriali, che coprono il 13% circa del fondo;
  • al terzo posto i prodotti tecnologici, che hanno a pochissima distanza i beni di consumo difensivi e la salute.

Una composizione dunque relativamente variegata, ma che è comunque improntata ad una gestione per quanto possibile oculata e priva di rischi.

Pioneer Reddito Unicredit è rischioso?

Siamo di di fronte ad un fondo piuttosto equilibrato e gestito seguendo una linea di statuto che prevede la minimizzazione del rischio, anche se questo dovesse comportare la difficoltà di portare a casa dei risultati interessanti per gli investitori.

Il fondo non presenta rischi particolari, anche se vale la pena comunque ricordare che siamo davanti a strumenti finanziari e di risparmio che non sono sicuramente strumenti al 100% sicuri e che comportano, anche davanti ad un prodotto così basico e così prudente, qualche rischio di perdere il capitale investito.

Quanto rende Pioneer Reddito Unicredit? Conviene investire?

Il fondo in questione ha avuto un andamento altalenante dalla sua creazione nel 2014:

  • il primo hanno si è concluso con un guadagno netto del capitale di circa il 10%;
  • il secondo anno si è chiuso con un ben più modesto +2.7% (percentuale di crescita comunque superiore rispetto alla categoria di riferimento);
  • il terzo anno, il 2016, è stato chiuso con un +0,9%, con il fondo che ha reso un punto percentuale in meno rispetto ai benchmark di riferimento;
  • il quarto anno è quello in corso e sta procedendo in modo relativamente fiacco, con il titolo del fondo che si trova pressochè a valore identico rispetto all’apertura dell’anno.

Occhio, non è un’obbligazione

Come purtroppo spesso avviene anche per gli altri fondi, i promotori finanziari tendono colpevolmente ad esagerare nel tentativo di collocare questo tipo di prodotti e parlano di rendimenti (quasi) sicuri e possibilità di perdere, nel peggiore dei casi, solo una percentuale ridotta del capitale.

Ovviamente, anche per i fondi come quelli Unicredit, che pur sono importanti ad una gestione particolarmente prudente, non c’è nulla che possa garantirci né i guadagni, né tanto meno le eventuali perdite di entità ridotta.

Stiamo comunque scommettendo denaro su un prodotto che ha un profilo di rischio superiore a quello delle obbligazioni tripla e doppia A ed è di conseguenza che dovremmo trattarlo.

Non ci sono soldi facili da fare, a prescindere da quelli che possono essere i proclami del promotore finanziario: ricordiamoci sempre che il suo guadagno è stato conseguito nel momento in cui hai firmato la sottoscrizione e che il tuo  dovrà essere invece strappato con le unghie e con i denti sul mercato.

Non si tratta di una obbligazione anche se il fatto che ne abbia in portafoglio tante potrebbe contribuire a fare confusione: Pioneer Reddito Unicredit è un fondo comune di investimento, che segue le regole proprie di questo tipo di strumento e che non può:

  • garantire alcun tipo di rendimento;
  • proteggere il capitale.

Questo non vuol dire che Pioneer Reddito Unicredit sia un prodotto inadeguato o che per qualcuno non possa essere vantaggioso.

Vuol dire semplicemente che non va assimilato a prodotti a rendimento più basso e a rendita più sicura, come appunto i titoli di stato.

A chi conviene investire in Pioneer Reddito Unicredit?

A patto che i fondi comuni di investimento siano davvero quello di cui hai bisogno per investire il tuo patrimonio, Pioneer Reddito Unicredit può essere tenuto in considerazione soprattutto da quelle persone che:

  • hanno un profilo di rischio relativamente basso e non vogliono avventurarsi in alcun modo su prodotti che, pur potenzialmente avendo maggiore probabilità di portare a casa profitti più ingenti, comportano rischi maggiori;
  • hanno intenzione di investire in un fondo a dispetto invece di altre forme di investimento;
  • preferiscono un fondo comune che abbia in portafoglio in maniera preponderante obbligazioni.

A chi non conviene investire in Pioneer Reddito Unicredit?

Pioneer Reddito Unicredit non è decisamente un prodotto per tutti e non andrebbe considerato nel caso in cui:

  • abbiamo la possibilità di investire su prodotti di pari o inferiore profilo di rischio, pur avendo la possibilità di portare a casa rendimenti simili a quelli del fondo;
  • abbiamo intenzione di gestire direttamente il nostro investimento e non vogliamo metterci nelle mani di una SGR;
  • siamo alla ricerca di un prodotto che possa offrire rendimenti più elevati, essendo però disposti a correre rischi maggiori.

Scopri che investitore sei

Hai iniziato da poco ad interessarti di investimenti? Compila subito il questionario gratuito per accedere a migliaia di contenuti gratuiti.

Ti bastano pochissimi minuti per imparare a prenderti cura dei tuoi soldi, non esitare.

>> Accedi al Quiz per Investire Adesso <<

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *