Attività Redditizie Online: Scopri un metodo Social per Guadagnare

Quali sono le attività più redditizie da avviare? Ci sono nuovi settori in cui mettersi in gioco? Se stai cercando soluzioni per guadagnare soldi investendo piccole somme devi sapere che il mondo attuale è pieno di opportunità e tantissimi strumenti, un tempo accessibili a tutti, oggi sono alla portata di ognuno di noi.

Benvenuto su Investire24.it, il primo blog in Italia dedicato a chi vuole far fruttare efficacemente i propri soldi in maniera limitando i rischi. I consigli che trovi su questa pagina ti aiuteranno ad approcciarti al mondo dei piccoli business e degli investimenti online se hai poco tempo e non ritieni di essere particolarmente esperto.

Se cerchi attività redditizie da avviare, quindi, sei nel posto giusto. Continua a leggere perché vedremo insieme come ragionare prima di investire e, soprattutto, abbiamo preparato per te 2 bonus che ti guideranno nella tua scelta.

Quale strada vuoi prendere?

Le strade per investire online sono essenzialmente due:

  • Investimenti sicuri e garantiti*: oggi di sicuro non c’è più niente per come sta andando il mondo ma, fondamentalmente, se investi i soldi in un conto deposito bancario o in posta hai rischi relativamente bassi e molto difficilmente perderai i tuoi soldi. Al tempo stesso, però, non ti aspettare rendimenti superiori all’1,2-1,5%. Restando a tema di strada, questa è la corsia lenta che ti permette di arrivare a destinazione ma senza mai accelerare;
  • Investimenti più rischiosi: ce ne sono diversi, sui mercati ormai è possibile negoziare di tutto (azioni, materie prime, valute e tanto altro). In questi casi i guadagni potenziali possono essere anche superiori al 20% ma i rischi di perdere soldi sono decisamente più elevati rispetto al primo punto. Questa è la corsia veloce: se sai guidare o vuoi imparare a farlo, ti permetterà di arrivare prima a destinazione. Se non sai guidare, però, ti conviene procedere con cautela.

E’ bene che ti metta in testa una regola aurea degli investimenti:

maggiori sono i rischi, maggiori sono i guadagni.

Se vuoi rischiare poco ed hai già un bel capitale, ti conviene adottare la strategia del primo punto: consoliderai il tuo patrimonio senza il rischio di vederlo svanire.

Se hai un capitale consistente, inoltre, puoi anche pensare ad una diversificazione di questo tipo: la maggioranza la investi in strumenti garantiti ed una parte marginale, invece, la destini a soluzioni più aggressive.

Se va bene, avrai dei ritorni consistenti. Se va male, invece, non correrai il rischio di vedere bruciati i risparmi di una vita.

Come Puntare a Grandi Guadagni

Come specificato, se vuoi guadagnare tanti soldi devi cercare un settore potenzialmente più rischioso ma in grado di dare soddisfazioni maggiori.

Hai mai sentito parlare del trading online?  Si, lo sai benissimo, si tratta di un’attività molto complessa dove sono pochissimi quelli che guadagnano davvero.

Qualunque sia il settore in cui tu scelga di fare trading, è bene che sappia che la differenza, nella maggior parte dei casi, è fatta dalla conoscenza: i più bravi sono quelli che hanno studiato, fatto esperimenti, accumulato esperienza e vissuto sia momenti positivi che negativi.

Per arrivare al loro livello occorrono anni e, specie all’inizio, è veramente difficile.

Una soluzione pratica: il SOCIAL TRADING

Sono già 1 milione le persone che hanno iniziato ad investire con il social trading.  Come funziona?

Piattaforme come eToroleader mondiale del settore, consentono agli investitori non esperti di fare attività di copy trading: permettono, in pratica, di copiare la strategia vincente dei trader professionisti che utilizzano la piattaforma per gestire i loro investimenti.

I top trader guadagnano, tu puoi guadagnare copiando la loro strategia.

E’ chiaro che questo sistema non esclude i rischi che sono insiti nel trading online ma te ne renderai conto anche tu che li limita: in un settore in cui i migliori sono i più esperti, per gli inesperti non c’è metodo più valido che copiare dai più esperti all’inizio, così da imparare un po’ alla volta ad operare da soli.

Nello specifico, su eToro è possibile individuare i principali trader italiani e mondiali, detti Popular Investor, ed ordinarli sulla base di due criteri:

  • Maggiori guadagni: se si sceglie questo criterio, si accede alla lista dei trader che hanno guadagnato di più negli ultimi due anni. Alcuni di loro, nello specifico, hanno ottenuto profitti anche del 25% *;
  • Rischio delle operazioni: se vuoi investire limitando la tua esposizione, puoi seguire la strada dei trader che dichiarano apertamente di rischiare di meno.

eToro è un metodo potenzialmente win win che ti permette di adottare le strategie vincenti di chi fa trading professionalmente*.

Il vantaggio per chi non ha abbastanza esperienza è decisamente elevato: le piattaforme tradizionali, infatti, non ti garantiscono alcuna assistenza e ti lasciano da solo a confrontarti con un mercato ricco di competitor agguerriti.

Con eToro, invece, puoi seguire le orme di chi opera da anni per metterti alla prova nei primi periodi. Acquisita la giusta esperienza, poi, sarai tu a decidere se e come proseguire. Tendenzialmente, puoi pure decidere di continuare a copiare per sempre una volta che hai individuato un metodo valido per farlo (continua a leggere per scoprirlo).

Puoi operare in settori svariati, a seconda delle tue preferenze: forex, materie prime, azioni ed ETF.

Per approfittare delle opportunità del social trading devi:

  • Aprire un conto eToro;
  • Scegliere il top trader da cui intendi copiare la strategia vincente* più affine alle tue aspettative;
  • Destinare la somma che ritieni opportuna alla strategia.

Il consiglio è di non investire subito grosse cifre, bastano appena 200 dollari (al cambio attuale circa 160€) per testare la piattaforma e selezionare una strategia già testata.

>> Apri un conto eToro Adesso <<*

 


Bonus #1 – Come Scegliere i Trader da Copiare


Dopo che abbiamo parlato del social trading e delle opportunità che prevede per gli investitori, veniamo al bonus #1 di questa guida: scopriamo insieme il metodo più usato sul web italiano e mondiale per scegliere i trader da copiare e sfruttare al 100% l’opportunità.

Step 1: Preparazione

Per prima cosa bisogna aprire il proprio conto su eToro: è un’operazione gratuita che puoi compiere anche subito, in 2 minuti. Basta cliccare qui. Non è nemmeno necessario depositare subito soldi.

  • Apri e accedi al tuo account eToro;
  • Usa lo strumento “Cerca Persone” e quindi clicca su “Vai”. eToro lancia subito una ricerca pre-impostata, dalla quale viene estratta una lista di trader he presentano un profitto storico superiore al 10%. Puoi controllare e accedere alla fotografia, e alle informazioni basilari.
  • Tuttavia, se vuoi ottenere migliori risultati, conviene ignorare questi primi suggerimenti.
  • Rimuovi tutti i filtri cliccando sulle X.

Step 2: Imposta i filtri in modo ottimale

Vediamo ora come selezionare investitori che abbiano conseguito risultati migliori, gestendo i filtri:

  • Clicca su “Filtra” e seleziona “ultimi 12 mesi“: per avere una percezione più realistica e sicura della situazione della persona in esame, devi osservare l’andamento storico almeno degli ultimi 12 mesi, ma anche di due anni;
  • Ora clicca il filtro “stato verificato“: così puoi visualizzare esclusivamente gli operatori più esperti e che hanno inviato i propri documenti di identità ad eToro, scartando quelli improvvisati;
  • Seleziona il filtro “profitto minimo 10%“, se hai scelto l’opzione ultimi 12 mesi, oppure “minimo +20%” se hai optato per gli ultimi due anni;
  • Metti la spunta sul filtro “investimenti profittevoli fra 50% ed 70%“: questa scelta ti permette di escludere dai risultati coloro che hanno conseguito percentuali di profitto troppo basse o troppo alte (che sono spesso molto rischiose);

  • Seleziona anche “punteggio di rischio minore di 6“: si tratta di un punteggio calcolato da eToro, considerando più elementi, come la volatilità media degli strumenti usati. Il punteggio indica il grado di rischio delle strategie adottate dal trader. Valori superiore al 6 sono da considerarsi eccessivi;
  • Inserisci filtro “dimensione media massima del 5%“: questo permette di selezionare soltanto investitori che mettono in gioco piccole quantità del loro capitale su ogni operazione. Tieni a mente che optando per percentuali troppo alte, anche poche operazioni andate male andrebbero a compromettere parte dei tuoi risparmi. Finalmente puoi visualizzare i dati che ti interessano all’interno delle colonne.

>> Apri un Conto Adesso <<

Step 3: Imposta le colonne

Arrivati a questo punto, clicca il bottone a forma di ingranaggio in alto a destra: potrai così modificare le informazioni contenute all’interno delle singole colonne. Adesso segui le mie istruzioni e quindi clicca il pulsante azzurro per confermare:

  • Inserisci colonna “investimenti profittevoli“, che negli step precedenti abbiamo già limitato a percentuali tra 40% ed 80%;
  • Inserisci colonna “dimensione media“ (anche questi valori li abbiamo già impostati poc’anzi);
  • Inserisci colonna “copiatori“: potrai così visualizzare anche i copiatori del trader designato, così da poter visualizzare per primi, fra i trader più esperti, quelli più seguiti della community.
  • Inserisci anche “punteggio di rischio” e “profitto”, così da completare la nostra ricerca.

Abbiamo hai impostato il profilo in modo da estrarre in modo scientifico i trader da seguire.

Step 4: Selezione manuale

La tua scrematura non è ancora terminata: se vuoi investire nel modo migliore, ecco come devi fare:

  • Metti in ordine i trader per numero di copiatori, in modo che appaia per primo chi ha più seguito;
  • Clicca con il tasto destro sul nome di ogni investitore e apri il profilo su una nuova scheda;
  • A questo punto, entra direttamente nella sezione “statistiche” e focalizza la tua attenzione su quello che è successo negli ultimi due anni;

  • (Ne abbiamo preso uno a caso dopo il filtro, non è un invito alla copia!) Verifica il trend degli ultimi anni per capire come stanno andando le cose;
  • Queste operazioni ti servono per individuare i trader con una crescita il più possibile costante e lineare, cerca un trader che cresce costantemente senza grossi scossoni;
  • Attraverso il tasto “+” li devi aggiungere ad una lista che puoi visualizzare facilmente.

Un’opzione aggiuntiva per migliorare ancora il tuo schema di top trader

Questa ultima opzione è facoltativa, ma ti permette di avere una visione più chiara, permettendoti di avere la situazione sotto controllo: puoi portare ogni impostazione e dato su un file excel, documento che ti consentirà di avere ogni parametro sott’occhio (cosa che non sempre è possibile su eToro, o meglio: sulla piattaforma dovrai andare a controllare alcune colonne che non sempre si visualizzano nella tua schermata).

Devi ricreare su Excel le stesse colonne che ho indicato nei precedenti paragrafi, quindi il nome dell’investitore, gli investimenti profittevoli, il guadagno e la perdita medie, la dimensione media, il punteggio di rischio e magari l’url del profilo.

Passiamo al lato pratico: ecco i passaggi da seguire per iniziare ad investire su eToro

Ora che hai impostato i parametri adatti a selezionare i trader professionisti, puoi iniziare a investire. Ti consigliamo di scegliere 5 trader dalla tua selezione e di distribuire i tuoi soldi in parti uguali. Ora non devi fare altro che cliccare su “copia” per far partire l’investimento.

Anche stavolta dovrai comunque effettuare delle scelte. Ricorda di valutare:

  • L’importo da investire: il minimo è 200$ o comunque non oltre il 40% del tuo saldo disponibile. Se invece hai un saldo inferiore a 250$, allora puoi investire anche tutto il capitale su un unico trader, senza differenziare. In ogni caso sarà eToro a calcolare l’investimento medio stimato, che dovrebbe essere di norma superiore ad 1$, in quanto questo valore rappresenta il minimo per aprire una posizione. Per cui, più sarai distante da questo valore e meglio sarà.
  • Lo stop delle perdite: attivando questa opzione potrai uscire dall’investimento nel momento in cui le perdite abbiano superato un certo limite. Il valore impostato di base è 40%, ma comunque puoi optare per un minimo di 5% ad un massimo di 95%.
  • Copia posizione aperte: questa opzione ti permette di iniziare subito a copiare le operazioni in corso, ma ricorda che non sempre è una mossa saggia attivare questa opzione, soprattutto se sei alla prima esperienza.

Conclusioni

Questo è il metodo razionale più efficace per utilizzare la piattaforma: non ti può assicurare il successo al 100%, nessuno può farlo e chi te lo promette sta cercando di truffarti.

Rappresenta, però, un buon compromesso tra le varie opzioni ed è calcolato in base ad una logica ben definita.

>> Apri un Conto eToro Subito <<


Bonus #2: Le opinioni degli esperti sul social trading


Ecco le recensioni dei principali quotidiani finanziari del mondo:

“Chi ha meno esperienza potrebbe anche provare una piattaforma chiamata eToro, che consente ai clienti di copiare direttamente dai migliori trader, le “stelle”, trasformando in veri trader anche gli investitori non informati” - The Telegraph

“Le reti sociali su internet che consentono agli utenti di seguire gli investimenti nello stesso modo in cui tengono traccia degli aggiornamenti di stato su Facebook stanno suscitando enorme interesse, trasformando, per gli investitori individuali, i migliori performer in vere “stelle” del mercato” - Bloomberg

“I migliori rendimenti si verificano quando gli investitori sono inseriti in diversi gruppi sociali che consentono loro di entrare in contatto con le informazioni provenienti da più reti. Nel mondo dei social media, come nella vita reale, è vantaggioso muoversi da un gruppo all’altro e non seguirne uno solo” - Financial Times

Sono oltre 1 milione gli utenti che hanno scelto di dedicarsi al social trading per approcciarsi ai mercati finanziari con profitto.

Se sei affascinato da questa prospettiva, eToro è sicuramente il metodo migliore per iniziare.

>> Apri un conto eToro Adesso <<

*Disclaimer: i contenuti di questa pagina non sostituiscono una consulenza finanziaria e sono da intendersi a scopo di marketing. Operare nei mercati finanziari comporta sempre un rischio di perdita significativo che nessuno strumento può azzerare.

Potrebbero Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *